Un bel post, che compie uno sforzo notevole nel senso del rigore scientifico, destinato però a commentare un documento che di scientifico ha davvero poco. del “manifesto”, poi, ha conservato soltanto il nome, rispetto alle premesse iniziali. sul perché di questa metamorfosi (la “mediatizzazione” dell’”evento”) mi sono già espresso proprio qui su medium. una volta capito che non eravamo più in una conferenza programmatica, ma in un evento mediatico, non ho avuto problemi ad approvarlo come si approva un volantino da consegnare ai ragazzi delle medie, e persino con l’asterisco :)

every house is someone else’s Starbucks.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store